caratteristiche per avere un sito web ben fatto

webdesign

Caratteristiche per avere un sito web ben fatto:

 

Oggi un’azienda che vuole rimanere al passo non può non avere un sito internet, è diventato uno strumento indispensabile, uno strumento fondamentale di comunicazione, le opportunità offerte da internet per farsi conoscere e per  promuoversi sono tantissime. Grazie al web si possono raggiungere milioni di potenziali clienti con la conseguente possibiltà di incrementare il propio fatturato e/o comunque di farsi conoscere anche oltre le mura della propia città.

La cosa che mi sorprende di più è che ci sono ancora  imprenditori che pensano che internet sia solo “facebook” e che non sia invece un’opportunità e che non serva  investire il proprio tempo in questa nuova risorsa .

In Trentino, la camera di commercio e altri organi preposti allo sviluppo regionale si sono accorti che da questo punto di vista le aziende non si sono ancora molto affidate a questo nuovo modo di fare impresa, mettendo in risalto, caso mai non ce ne fosse stato bisogno, di come i trentino siano per tradizione un po’ diffidenti poco aperti al nuovo e legati invece maggiormente ad un tipo di sviluppo tradizionale legato quindi al fare marketing tramite associazionismo  o conoscenze proprie  o indirette.

Non bisogna però pensare che sia tutto così semplice, nel senso che non basta avere un sito internet per risolvere i propri problemi, perchè se non si rispettano certi criteri nella realizzazione del sito è come nemmeno averlo e quindi se è fatto male cioè se è fatto senza fare attenzione a certi particolari rischiamo di buttare via soldi e tempo prezioso.

Quindi vediamo quali sono le caratteristiche per avere un sito web ben fatto:

Il sito web deve essere il più chiaro possibile, non sopporto i siti in cui devi smanettare mezzora per capire dove sono le cose, e poi deve trasmettere i messaggi nella maniera più efficace possibile, chiara ed immediata.
Le informazioni più importanti relativi alla propria attività come ad esempio, chi siamo, cosa facciamo, dove siamo, devono essere facilmente accessibili e di chiara comprensione.

Un’altro aspetto che spesso si sottovaluta sono gli aggiornamenti, infatti il supporto tecnico annuale di chi vi ha fatto il sito sta propio in questo, cioè nel tenervi sempre il sito aggiornato a livello codice per un miglior posizionamento per una miglior usabiltà.Vedo spesso aziende che una volta fatto il sito non vogliono nessun tipo di supporto, pensando di risparmiare i soldi della tenuta del sito, non sapendo quanto invece questa cosa sia importante.

Un’altro aspetto di cui vi ho già parlato è l’importanza di avere il proprio sito ” RESPONSIVE” o detto all’italiana responsivo cioè avere un sito che possa essere visto con ogni tipo di supporto quindi tablet,  smarthphon, e pc e quindi chi non lo avesse già fatto  inviterei tutti coloro che non lo hanno già fatto di farvi fare un preventivo per rendere il vostro sito responsivo, in realtà non è questa gran cifra e a differenza però è notevole.

Ci sono poi aspetti più tecnici che in pratica dettano i motori di ricerca, infatti GOOGLE, tanto per citarne uno ha un po il monopolio di tutto quello che gira nel web e quindi spesso detta delle regole per cui ogni webmaster, suo malgrado, deve rispettare per il bene suo e dei propri clienti.

Per cui se vedete che chi vi fa il sito vi ispira fiducia, se lo vedete entusiasta di aiutarvi, se pensate che sia uno a cui piace il suo lavoro, perchè le ore in questo campo non si contano se vuoi avere dei risultati, allora chiedetegli un consulto chiedetegli cosa ne pensa e cosa vi propone per aiutarvi nel vostro lavoro.

Stefano

Rispondi